Norme Covid-19

Data la situazione straordinaria causata dall’emergenza Coronavirus, le indicazioni e i requisiti per viaggiare possono cambiare spesso e con breve preavviso, consigliamo pertanto di monitorare gli aggiornamenti

Aggiornato al 16 Luglio 2021

Con la CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19 sarà più semplice:
  • circolare nei paesi UE e Schengen
  • partecipare a eventi pubblici in Italia
  • accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture
  • spostarsi da e verso eventuali territori classificati in “zona rossa” o “zona arancione”

CONDIZIONI PER L'INGRESSO IN GRECIA E VOLI INTERNI PER LE ISOLE

Valide anche per i bambini al di sopra dei 12 anni:

  1. Compilazione del PLF, massimo 24 ore prima dell’arrivo in Grecia + VACCINAZIONE ANTI-COVID completata da 14 giorni (con certificato)
  2. Compilazione del PLF, massimo 24 ore prima dell’arrivo in Grecia + TAMPONE MOLECOLARE o RAPIDO NEGATIVO entro 72 ore dall’arrivo in Grecia (con certificato)
  3. Compilazione del PLF, massimo 24 ore prima dell’arrivo in Grecia + CERTIFICATO DI GUARIGIONE DA COVID-19 negli ultimi 9 MESI (con certificato)

Tutti i certificati devono essere tradotti in inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo o russo, e devono includere il nome della persona così come appare sul documento di identità.

PROCEDURE DI RIENTRO IN ITALIA

  1. Test molecolare o antigenico effettuato nelle 72 ore prima dell’ingresso in Italia. 
  2. Compilazione del dPLF e invio prima dell’imbarco

È possibile eseguire il tampone rinofaringeo presso il centro Skiathos Emergency, che si trova accanto l’Ospedale nuovo (Ring Road), al costo di 70€.

Per compilare il modulo dPLF occorre collegarsi al sito https://app.euplf.eu/#/ e seguire la porcedura guidata, scegliendo “ITALIA” come Paese di destinazione. Anche in questo caso è necessario un indirizzo email e una password per registrarsi. Dopo la compilazione, il passeggero riceverà il PLF digitale (dPLF) in formato pdf (da stampare e portare con sè) e un QR code sullo smartphone da mostrare al momento dell’imbarco.

  • È necessario compilare un modulo per ciascun passeggero adulto.
  • I minori possono essere registrati nel modulo dell’adulto accompagnatore, mentre per i minori non accompagnati il PLF dovrà essere compilato dal tutore prima della partenza.

PFL

Per l’ingresso in Grecia è obbligatoria la compilazione del Passenger Locator Form (PLF), con il quale i viaggiatori devono fornire informazioni sul luogo di provenienza, sull’itinerario di viaggio, sulla durata dei soggiorni precedenti in altri paesi, sull’indirizzo del proprio soggiorno in Grecia e un recapito telefonico personale per essere eventualmente contattati in caso di necessità.

Troverete il modulo PLF sul sito https://travel.gov.gr/#/, a cui bisogna registrarsi prima di procedere alla compilazione online. Per la registrazione sono necessari un indirizzo email e una password. Si compila online e si riceverà una mail di conferma dell’avvenuta compilazione (controllare anche la cartella spam!) e una mail con un QR code.

  • In caso di ingresso nel Paese senza PLF è prevista una sanzione amministrativa di 500 €.

CIRCOLAZIONE INTERNA ALLA GRECIA

  • Dal 14 maggio 2021 sono nuovamente consentiti gli spostamenti tra diverse Unità regionali.
  • È obbligatorio l’uso della mascherina in tutti gli spazi all’aperto e al chiuso.
  • Dalle ore 00.30 alle ore 5.00 in tutto il territorio nazionale sono consentiti gli spostamenti dei cittadini esclusivamente per motivi di lavoro, salute o per spostamenti personali con un animale domestico.

Sono previste sanzioni in caso di mancato rispetto delle istruzioni sanitarie disposte dalle Autorità greche.

RISPETTO DELLE MISURE IGIENICO-SANITARIE

Si raccomanda di attenersi scrupolosamente alle indicazioni delle autorità sanitarie locali.

In caso di comparsa di sintomatologie riconducibili al COVID-19 (febbre, tosse, mal di gola, difficoltà o insufficienza respiratoria), consultate il vostro medico o l’Ente Nazionale per la Sanità ellenico EODY al 1135 (gli operatori rispondono in greco) o ai numeri +302105212054 e +302142142000, e di informare tempestivamente l’Ambasciata all’indirizzo mail [email protected].

Il tampone viene effettuato a titolo gratuito presso tutti gli ospedali pubblici e a pagamento presso quelli privati.