Come raggiungere Skiathos

La prima cosa da pianificare nell’organizzazioned ella vostra vacanza nella più bella isola delle Sporadi, è sicuramente come andare a Skiathos.

Trattandosi di una meta turistica molto richiesta, soprattutto per le meravigliose spiagge che la caratterizzano, è perfettamente collegata da aerei e navi, con partenze da tutte le principali città italiane, che vengono intensificate soprattutto nel periodo estivo.

In Aereo

La soluzione più comoda e veloce per raggiungere qualunque isola greca è senza dubbio l’aereo

Skiathos è l’unica isola delle Sporadi ad avere un aeroporto, con voli da tutta l’Europa, soprattutto in estate e con voli low cost. L’aeroporto “Alexandros Papadiamantis” dista circa due chilometri dal capoluogo.

Voli diretti

La durata dei voli diretti dall’Italia per Skiathos è di circa due ore.

Voli con scalo

In alternativa si può pensare anche di fare scalo ad Atene e poi raggiungere Skiathos con una delle tante compagnie locali (il volo dura circa 40 minuti).

Se preferite una soluzione mista, vi consigliamo di prenotare un aereo per Volos e poi da qui salire a bordo di un traghetto che vi porti a Skiathos.

In Nave

Scegliere di raggiungere l’isola in nave è un’opzione abbastanza complessa e faticosa, per quanto sia comunque fattibile ed anzi molto divertente per via delle conoscenze che potete fare nel corso del lungo viaggio. Partendo dal presupposto che non esistono collegamenti diretti tra l’Italia e Skiathos, dovrete obbligatoriamente raggiungere in nave una delle località portuali della Grecia continentale e poi da lì imbarcarvi alla volta delle Sporadi. Il tragitto richiederà non poche ore di viaggio, per cui optate per questa soluzione solo se davvero riuscite a rimanere in mare per più di dieci ore consecutive.

Le opzioni per raggiungere l’isola in nave sono sostanzialmente due: